Lo sformato è una ricetta che ho trovato sul libro della Parodi “Cotto e Mangiato“. Ho comprato questo libro, perché come ben sapete, adoro averne tanti, ma non è un granché! E’ privo di foto, “ingrediente” fondamentale per chi non è una grande esperta in cucina! Questa è la mia ricetta, (come sempre apporto delle mie modifiche 😉 ).

Ingredienti: 500gr di Spinaci, 250 gr Zucca, 500gr Besciamella, 4 Uova, 100 gr Parmigiano, e sale. Scaldate gli spinaci, strizzateli bene e passateli in una padella con aglio, cipolla e sale. Per la zucca, lavata e tagliata a dadini, mettetela in una padella bassa con aglio, cipolla e sale finché non è “sfatta”.

Passate nel mixer, separatamente, i due composti; Lavorate, sempre separatamente, gli spinaci  e la zucca omogeneizzati, con 2 uova, 50 gr di Parmigiano e 250gr di besciamella (che potete preparare voi, seguendo il procedimento illustrato qui , portando a 50 gr il burro).

Inburrate uno stampo ad anello e versatevi prima un preparato e poi l’altro (io ho versato prima gli spinaci, voi fate come più vi piace).Un po’ scocciante è la cottura a bagnomaria nel forno! In pratica dovete inserire lo stampo all’interno di un altro abbastanza capiente. Io ho usato quello orlato del Babà o del Ciambellone per lo sformato, quello grande da Pan di Spagna per l’acqua.

Per evitare di rovesciare tutto 😉 Ho messo prima gli stampi nel forno preriscaldato a 180° e poi ho versato l’acqua. Il tempo di cottura cambia da forno in forno. Il mio si è cotto dopo 80 minuti, escluso il raffreddamento. Quello della Parodi porta una cottura di 45 minuti,  a mio avviso un po’ pochino.

Questo è il mio Sformato…. Che ne dite?

Annunci